Il plumcake base: versione dolce

Questa è una magia della mamma.

L'ho assaggiata da lei qualche giorno fa, chiedendole subito la ricetta: erano muffin semplici e deliziosi, con una copertura croccante di mandorle a lamelle. Mentre scrivevo m'ha detto: *sai che è la stessa base di quelli al parmigiano che ho preparato per la nonna?*
Al che, il mio sguardo interrogativo e sbalordito è stato immediato.

*Come scusa?*

Eh sì, questo impasto è davvero ruffiano; sta tutto in quei 100 g: se usi lo zucchero ti ritrovi una base perfetta per un dolce, se scegli un misto di formaggi ecco che hai la versione salata. Sorprendente.
E' facile da preparare, poco pretenzioso e molto buono e sano.
Per prima vi presento la versione dolce: noi ce la stiamo gustando a colazione, raw, così com'è, ma essendo *neutra* come dicevo, le varianti sono innumerevoli.
Frutta secca variamente combinata, frutta disidratata, cereali in fiocchi o semini: la scelta è vastissima e credo che presto o tardi vi posterò i miei abbinamenti :)
Un avvertimento: utilizzando lo zucchero di canna al posto del bianco {come da ricetta originale} la dolcezza complessiva diminuisce molto. A noi piace così, appena accennato. Se lo preferite altrimenti, anzichè caricare l'impasto con una dose maggiore di zucchero, provate a spennellare la superfice con la vostra marmellata preferita sciolta su fiamma dolce, oppure preparando una glassa semplice semplice. E fatemi sapere il risultato!


Plumcake base: versione dolce

farina 0 macinata a pietra, 200 g
lievito, 16 g
uova di gallina felice {da allevamento all'aperto}, 2
zucchero di canna, 100 g
yogurt bianco, possibilmente autoprodotto, 125 g
latte, 100 g
olio evo, 100 g

Preriscaldate il forno a 180°C, foderate di carta da forno lo stampo.
In una ciotola setacciate la farina e il lievito.
In un recipiente grande lavorate le uova con lo zucchero, aggiungete a filo l'olio e il latte. Quando il composto sarà omogeneo, versate lo yogurt e mescolate bene. Unite poco a poco la farina con il lievito e mescolate finchè il composto non sarà omogeneo. Trasferite nello stampo, infornate e cuocete 35' {volendo potete spolverare la superficie con dello zucchero}. Fate la prova dello stecchino, spengete il forno e lasciate riposare il dolce qualche minuto a sportello chiuso.
Sfornate e posizionatelo su una gratella.

7 commenti:

  1. La foto dice perfettamente tutto, dice zucchero di canna e olio d'oliva, lo dice appena sotto la crosta dove è leggermente più scuro e umido, ma giusto un filo, come piace a me.
    Queste sono le ricette che mi mettono in ginocchio dalla bontà.
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Anche a me mettono nell'angolo... e in parte {larga} forse perchè appartengono alla categoria delle ricette delle mamme.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Esatto. E' esattamente così :) (buona serata! ;))

    RispondiElimina
  4. Sono andato a fare un giro sul tuo sito. Continua! Mi puoi mettere in partner, perché ti ho messo sul mio sito.
    Arrivederci.

    RispondiElimina
  5. Complimenti per il vostro sito! Davvero, è grande e come ho visto nelle prime posizioni è vero che la condivisione e l'interfaccia web sono davvero una manna per stile di lavoro. Davvero un grande ringraziamento!

    RispondiElimina
  6. I stumbled upon your blog very interesting! ! Thank you for giving us this moment of pure happiness .
    voyance gratuite par email

    RispondiElimina
  7. Beh, ricco di creatività e, soprattutto, una grande fonte di informazioni per coloro che lavorano con i bambini, vi ringrazio e continuare ad arricchirci, buon giorno a voi
    Sinceramente

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...