Le nostre colazioni: muffins integrali con mirtilli

Questi qua appartengono alle nostre proposte indiscusse per le colazioni. 
Sono deliziosi, semplici da fare e a prova di dispensa e frigorifero {l'unica mancanza può essere lo yogurt. Ma con una gelateria latteria aperta fino alle 21*30 tutti i giorni a due passi da casa... non ci sono scuse!}. E poi si può fare dose doppia e congelare quelli che avanzano quando si ha voglia di cambiare dolce da colazione :)
A proposito: mi vien voglia di inaugurare una nuova etichetta, *le nostre colazioni*, può essere utile, che ne pensate? Magari ci possiamo scambiare commenti ed ampliare il repertorio ;)
Dunque, alla prossima prova colazione tentate con questi muffins e fatemi sapere. 
Vado a pranzo, mi aspetta una zuppa d'orzo con l'avanzo dello stufato di lenticchie di ieri!

Buona settimana d'inverno, di sole, di coccole ♥

Muffins integrali con mirtilli
per 6 piccoli muffin

1 banana molto matura
ingredienti secchi
farina 0 macinata a pietra 75 g
farina integrale macinata a pietra 75 g
lievito 8 g
sale marino integrale una presa
zucchero di canna integrale 50 g
ingredienti liquidi
yogurt bianco {possibilmente autoprodotto, o biologico} 40 g
acqua 100 g 
olio evo 40 g

mirtilli {per me quelli della valle del Teso} una tazza {noi li compriamo in quantità industriali al momento del raccolto di agosto, quello vero di montagna... provare per credere, è tutta un'altra cosa e un ottimo investimento!}

Ungete gli stampini, preriscaldate il forno a 180°C.
In una scodella schiacciate bene la banana; in una ciotola riunite gli ingredienti secchi e mescolate con una forchetta. In un altro recipiente raccogliete gli ingredienti liquidi {preventivamente diluite lo yogurt con l'acqua}.
Versate quest'ultimo composto nella ciotola degli ingredienti secchi, mescolate per incorporarli bene senza lavorare troppo a lungo. Aggiungete i mirtilli, la banana e amalgamate.
Suddividete l'impasto negli stampini con l'aiuto di un cucchiaio e infornate. Cuocete per 20'-25' facendo la prova stecchino prima di sfornare. Successivamente, lasciate intiepidire gli stampi per una decina di minuti a forno spento e semiaperto, dopodichè sformate i muffin e lasciateli asciugare su una gratella.

5 commenti:

  1. Una settimana di sole è un bell'augurio, visto che piove, piove, piove e piove ancora.....
    I Muffin però non a colazione - preferisco pane e marmellata, casalinga: ne porto uno in ufficio, con il termos del te.
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì, funzionano benissimo anche a merenda!

      Elimina
  2. Merende e colazioni sono i miei momenti preferiti! ..anche troppo, oserei aggiungere!
    E, sì, mi compiace notare che stai sperimentando ricette "senza": vedrai che man mano che ci prendi la mano si fanno delle belle scoperte.
    (Piesse: manca la dose dello zucchero)
    Un abbraccio tesorina e buon anno,
    Sissa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara :*
      Mi piace chiamarle ricette *alternative* ^^ così non sono attaccabile da chi mi rimprovera di essere diventata una talebana del cibo :D
      Ricambio l'abbraccio e tanti, tantissimi auguri anche a voi!

      Elimina
  3. E 'la pressione chiaro a commentare il tuo articolo qui.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...