Arrivo tardi, ma per l'autunno arrivo: passato di lenticchie e castagne

Ma ti pare, rimanere *così* indietro con qualche ricetta!
Serviva qualcosa di autunnale, assolutamente. Ecco che, non ricordo neanche grazie a quali tortuosi rinvii di link, ho scoperto questo bel blog, ricco di spunti. E io me ne sono preso uno, rielaborandolo secondo gusto e disponibilità: ne è venuto fuori questo passato fan-ta-sti-co, che oltre ad essere sì, finalmente *davvero* autunnale, sazia quanto un piatto unico {= poco tempo per preparalo, poco tempo per sistemare la cucina, + tempo per leggere col gatto sui piedi :D}.
Vi consiglio di provare, finchè le castagne si trovano ;)

Passato di lenticchie e castagne

125 g di lenticchie di Castelluccio
una manciata di castagne bollite
1 carota
1 piccola cipolla rossa
la parte verde di un porro
olio evo
prezzemolo fresco

Lavate e mondate le verdure, affettate finemente il porro e dadolate la cipolla e la carota. Scaldate un cucchiaio d'olio in una pentola dal fondo spesso e unite le verdure. Quando diventano traslucide aggiungete le lenticchie, mescolate bene e lasciate andare un paio di minuti. 
Coprite a filo con il brodo e cuocete per circa 20'. Un paio di minuti prima del termine della cottura aggiungete il prezzemolo e le castagne, fate mantecare e impiattate. Servite con un giro d'olio.

8 commenti:

  1. Buondì cara!
    ..una ricetta tutta autunnale è esattamente quello che speravo di trovare tra i tuoi post.
    Sono molto pigra a preparare le castagne bollite: la prima (e ultima!) volta che ci ho provato ho veramente maledetto la mia idea di autoprodurre la crema di marroni vegana che adoro.
    Buonissima per carità.... ma che mazzooooooo con tutte quelle maledette pellicine...
    Lo scorso week endo ho ceduto a comperarne un barattolo al naturale per provare nelle ricette salate. Un po' care eh!!!
    Il tuo è uno spunto che mi alletta tanto..

    Buona giornata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cremadimarronivegana? Yummy :P Esiste la ricetta nel tuo blog?
      Comunque credimi, anch'io ero mooolto preoccupata dal dover pelare queste castagnette, ma il taglio iniziale ha semplificato notevolmente tutto. Certo che sapere di preparare questo passato per due e non per la famiglia intera infonde ottimismo ;)
      Bacis :*

      Elimina
  2. Adoro. Sia per le lenticchie che per le castagne. Ne faccio una simile, frullando zucca e lenticchie, e lasciando le castagne, tostate, a pezzetti. Un po' di alloro in cottura, e via. Mezz'ora e si torna col libro fra le mani, proprio come dici tu :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, vorrà dire che io proverò la tua versione, very adorable.
      Buona serata ;)

      Elimina
  3. un vero comfort food autunnale! <3
    ci piace l'abbinamento con le lenticchie, rende il piatto davvero completo.
    bacioni wenny, ficoeuva

    RispondiElimina
  4. Ho apprezzato molto la tua ricetta e ci proverò ! Oggi vi auguro buona fortuna . Grazie per la vostra generosità .

    RispondiElimina
  5. Amo il vostro articolo, lo trovo molto ben scritto e strutturato cambia perché spesso non arriva a vedere questo tipo di articolo.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...