Settembre, perlaceo e silente

E' arrivato Settembre. Mese, si sa, tra i miei favoriti.
Io ero tra le montagne, che l'aspettavo.

Un'uscita la mattina presto, tra la faggeta e l'abetaia, fino a raggiungere uno spiazzo panoramico.

In questi giorni è tutto vuoto, silenzioso. Le case dai portoni serrati, a sancire la fine delle vacanze estive.


Nei giardini le ultime ortensie, accanto alle aiuole di erbe profumate.


E il Balzo, laggiù.
Prima o poi ti becchiamo :)


 Rientro a casa per sentieri piani e tranquilli.




Negli scaffali, le carte che quest'estate ci hanno portato lontano.

 Un letto da rifare, piccole cose da osservare.


E la colazione.
Rituale immancabile.
Semplice, come una torta di frutta e un caffellatte.

 {La pratica non manca!}

 Ora di pranzo: diamo fondo a quanto abbiamo *raccattato* dai nostri amici :)



 Buona settimana, e buon Settembre a tutti voi.



2 commenti:

  1. Non so se sono più affascinata dalle immagini per la loro bellezza o per l'atmosfera che evocano o, ancora, per i ricordi di lunghe escursioni in montagna che fanno tornare alla mia memoria...
    Bellissime!
    Claudette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto felice del commento che mi hai lasciato: sapere che le parole e fotografie che condivido con voi riescono ad evocare quello che ho vissuto è per me una grande soddisfazione.
      Buona giornata, a presto!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...