nuove pagine si scrivono {o vecchie si leggono}

Ebbene sì, ecco che a distanza di settimane dall'ultimo post *rientro* a far due chiacchiere su *wennycara* :)

Come state? Sentita la primavera?
Io assolutamente sì: esco la mattina di casa in giacca {pesante} e sciarpona, via di passo svelto chè sennò a Ponte Vecchio ci arrivo congelata e quando esco, cinque e mezzo ore dopo, un caldo epocale, così come mi fanno già notare { :\ sappiate che li odio, è così} i turisti smanicati {anche se a parer mio se li chiamassimo nudisti andrebbe pressochè bene}.

Comunque, stante ciò, ho deciso di segregarmi in casa più che posso, perchè mica mi è passata, sono arrabbiatissima che l'inverno se ne sia già andato quindi ecco, devo abituarmi alla nuova stagione a piccole dosi, pena un esaurimento nervoso {mio ma sicuramente anche di chi mi sta accanto, so essere intrattabile :D}.
Mi sono fatta una tazza di caffè; grazie al cielo qui in casa fa freddo e di ciò sono felicissima, e ho scoperto... una cosa bellissima... chissà come ho fatto a non accorgermene prima.

Tre, e dico tre, scatoloni di vecchi libri.

O___O

Non sto più nella pelle, devo andare a scartare :)

Buon proseguo di settimana!

9 commenti:

  1. io sentimenti contrastanti: sono contenta dei fiori, dell'aria, del profumo (mi godo questi ultimi attimi prima che esploda l'allergia... :( ). poi inizio a pensare ad ottobre e (già) pregustare...

    RispondiElimina
  2. Già, l'inverno quest'anno lo abbiamo a malapena intravisto...neppure è nevicato a Firenze! :-( Però la primavera...ah, quanto mi piace! Hai visto che quest'anno il sindaco ci ha pure regalato intere aiuole piene di tulipani!? SOno bellissimi!!!!

    RispondiElimina
  3. Pensa che in questi giorni nei parchi c'è pure chi prende il sole svestito!!!! Mi consola sapere che non sono l'unica ancora col maglioncino di lana leggera ed il cappottino..
    Bacio Wennycara e buon week end di sole ;)

    RispondiElimina
  4. e pensare che Firenze in bicicletta è magica. me la regalo la domenica e adesso che le giornate sono ancora più lunghe me la regalerò più spesso! amo ogni stagione io. baci di libri vecchi

    RispondiElimina
  5. io devo dire che questa primavera la stavo aspettando di buon grado....patisco un po' gli sbalzi di 20 gradi all'interno della stessa giornata.. questo si ;-)

    RispondiElimina
  6. oh, wennycara! qui sono tutti già al mare. già. mentre io ancora mi devo riprendere dall'ora legale (sicuramente un dispetto nei miei personalissimi confronti). e dunque brontolo, mi lamento, sbuffo...
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Ehi Wenny, soffro di astinenza da lettura dei tuoi post...
    Bacini,
    Sissa

    RispondiElimina
  8. che bello, che bello, che bello scoprire un'amante del freddo come me!!! sai che è una cosa rarissima? tutti che vogliono il caldo... ma siccome se il caldo arriva è sempre troppo, io so già che rimpiangerò quest'atmosfera autunnale :) e w i libri vecchi! un abbraccio :)

    RispondiElimina
  9. ti voglio bene Wenny ma adoro il caldo, quello che picchia su tutto il corpo, quello che mi fa tenere i piedi nell'acqua, un largo cappelo e gli occhiali e solo un fulard leggero che sfiora la pelle e tanto libri, quelli si, tanti vecchi e nuovi
    Un bacio

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...