La più semplice e sorprendente passata di porri

Ah, i porri.
Ah, i porri e l'inverno. No, dico, ma che coppia pazzesca è??? :D
A me piacciono moltissimo: oltrechè per il loro gusto {e per la forma, il colore, la struttura -ebbene sì} per il senso di *completezza* che mi danno. Potrà parvi strano, ma al banco del nostro amico ortolano raramente dimentico di portar via un mazzo di porri: sono rassicuranti, mi danno la sensazione che non mi tradiranno mai ma che anzi, mi risolveranno pranzi e cene di qualunque impegno. Non c'è verso, con loro non si toppa mai: un risotto, un clafoutis, caramellati insieme ad un arrosto, chessò, le possibilità sono innumerevoli, semplici e sicure e mai banali.
E poi, intendiamoci: falliscono forse nelle zuppe o nelle passate? Giammai!
Questa è di una semplicità disarmante ma non mi annoia, perchè ho scoperto che con pochissimo si può rimanere sbalorditi e soddisfatti: porri e semi di finocchio.
Buon fine settimana d'inverno a tutti!

Passata semplice di porri
scalogni 1
olio evo
porri 6 {ma di quelli piccolini, giovani e freschi, non quei tubi da 4 cm di diametro che troppo spesso si vedono in giro!!!}
dado vegetale homemade un paio di cucchiaini* {o, in alternativa, brodo vegetale preparato con carota, sedano e cipolla, aromatizzato con semi di finocchio e basilico essiccato. Deve essere molto concentrato ed andrà a sostituire l'acqua utilizzata per la cottura dei porri}
grana padano 3C
pepe nero da grattugiare al momento

Lavate e mondate i porri, tagliateli a fette di un paio di cm di spessore. Tritate lo scalogno.
In una casseruola dal fondo spesso scaldate un cucchiaio abbondante di olio, versate lo scalogno e lasciatelo soffriggere delicatamente finche non diventa traslucido. Aggiungete i porri, mescolate e fate cuocere a fuoco vivace per un paio di minuti. Coprite le verdure a filo e portate a bollore, unite il dado, mescolate e incoperchiate: cuocete finchè i porri non saranno morbidi ma non sfatti {circa 15'}.
Lasciate nella pentola soltanto il liquido necessario a frullare le verdure, mettendo da parte il restante: passate tutto al minipimer, pepate e riaggiungete il liquido di cottura finchè non raggiungerete la consistenza desiderata.
Impiattate, spolverate con il formaggio e un giro d'olio.

*Per questa passata è necessario che il dado sia preparato con carote, sedano, cipolla in uguale quantità, ed insaporito con basilico e semi di finocchio, con dosi a piacere.
Procedimento qui :)

9 commenti:

  1. Anch'io li adoro.Decisamente.E nel mio frigo non mancano mai!Li metto praticamente ovunque:nel soffritto, nell'insalata, nel riso bollito .. e ovviamente nelle passate!Proprio ieri sera pensavo che non la faccio da tanto, troppo tempo ... Rimedierò al più presto, mi piace questa versione profumatissima grazie al finocchietto!Baci e buon we

    RispondiElimina
  2. Che bella questa passata, se trovi quei porri che dici tu la faccio al volo! Buon fine settimana :-))))

    RispondiElimina
  3. Anche noi fan sfegatati dei porri :-) questa passata è da favola se pur semplicissima. Un bacione

    RispondiElimina
  4. Mi piace molto, mi sà che la provero'.. e vado subito a vedere il procedimento per il dado fatto in casa! Grazie per la ricetta :)

    RispondiElimina
  5. Adoro i porri! Li metteri dovunque, molto più delle cipolle (che amo alla follia!) e pensare che prima non ne sopportavo nemmeno l'odore...ora fare i cazzotti per una zuppa così! ;-)

    RispondiElimina
  6. questo è il periodo dei porri e delle zuppe, la semplcità aiuta a realizzare dei piatti anche raffinati

    RispondiElimina
  7. (E quel pane!?? ...vogliamo dare un pò di luce anche a lui? ..lo riconosco sai..)
    ..Fan del porro, presente! Ne ho giusti un paio in frigo da valorizzare. Questa passata è nella possibile lista.... I like it!
    Bacini,
    Sissa

    RispondiElimina
  8. ciao mi ispira tantissimo... non l'ho mai ne provata e quindi mai cucinata... segno!
    buona serata

    RispondiElimina
  9. Grazie per questi consigli interessante forte, è bello venire attraverso articoli interessanti come il vostro! Vi auguro salute, la longevità, il successo, la felicità e la pace del cuore.

    voyance en ligne gratuite

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...