Azienda Biologica Bacciotti

Oggi voglio parlarvi di un posto speciale.

Trovate metà pomeriggio libero, saltate in auto e anzichè fermarvi all'outlet proseguite per qualche chilometro ancora {d'accordo, non siamo proprio nel km 0, ma vogliamo far partire il conteggio dall'ultima cinta di casermoni della periferia? Altrimenti chi abita nelle grandi città è proprio fregato :)}. Attraverserete boschi e seguirete stradine che si srotolano tra campi di fieno e di grano, vi verrà voglia di abbassare il finestrino, anche se dovesse piovere, per annusare un'aria che è davvero carica di profumi buoni e sani.
Dopo aver seguito un tratto di carrareccia farete come me e mia mamma.

Abbiamo svoltato nell'aia della grande casa colonica sede dell'Azienda Biologica Bacciotti, incontrando la signora Giovanna {con i suoi piccoli pelosi amici, meravigliosi}, che ci ha aperto la bottega e presentato i prodotti dell'Azienda.
Pecorini freschi, semi-stagionati e stagionati, esperimenti vari con forme racchiuse in foglie di noce, ricotte di giornata: un bendiddio nonchè paradiso di ogni latticino-addicted {io devo avere il gene di mia mamma in questo, e anche ben marcato}, prodotti unicamente con latte ovino a crudo, senza alcun trattamento termico, caglio proveniente dallo stomaco di agnelli o vitelli e sale marino integrale. Ho lasciato la genitrice a carpire tutte le informazioni possibili; sarebbe piaciuto molto anche a me, ma l'istinto di fotografa mi chiamava fuori in maniera imperativa.

ricottina

pecorino semistagionato

pecorino fresco

Tranquilli che tanto non vi lascio a bocca asciutta, perchè una volta rientrate ho fatto il terzo grado alla madre {che oramai non si stupisce più se le chiedo di sistemarmi la ricottina sul piattino chè la devo fotografare, appoggiandomi allo stendipanni che c'è in giardino}, ed integrando con le notizie lette sul sito dell'Azienda.
La gestione è familiare, vengono allevate circa 500 pecore felici di razza sarda secondo i criteri dell'agricoltura {conseguentemente allevamento} biologica: vale a dire che questi animali pascolano su campi concimati unicamente da loro :)  resi ulteriormente fertili dalla saggia rotazione tra colture foraggere e di cereali, che la loro alimentazione è integrata con fieno di erba medica e con farina di orzo, triticale e favino, tutto coltivato biologicamente e che semmai le pecorelle stessero poco bene, sono medicate con farmaci omeopatici, che non lasciano nessuna traccia nel latte {ma dico, siamo o non siamo avanti?!?}.
Il loro ovile è distinto dalla zona di mungitura, separata a sua volta dal caseificio e dalla zona vendita, a prova dell'accuratezza e del rigore nel controllo di tutto il ciclo produttivo.

"Sì, bellina, quante cose simpatiche che ci hai raccontato. E noi che non siamo di Firenze, anzi, non siamo neanche toscani?"

No problem: l'Azienda è disponibile per la vendita tramite i gruppi di acquisto GAS ed anche per spedizioni su grande distanza.
Non è meraviglioso? :D

Qui di seguito tutte le coordinate, ed attenzione: è difficilissimo smettere di mangiare formaggio!

Azienda Biologica Bacciotti
via di Gabbiano, 7 - Sant'Agata {Scarperia, FI}
tel. e fax.: +39 055 84 06 905
e-mail: info@pecorinobiologico.it
micio

latta

piccolino

orto

papà

14 commenti:

  1. Magnifico, come sarebbe bello se tutte le aziende agricole fossero così. Ma quanto è bello quel cagnetto col musetto bianco??

    RispondiElimina
  2. ecco, questo me lo segno, e prossima visita a mamma toscana faro' anche una visitina =)!

    RispondiElimina
  3. hai fatto molto bene a segnarlo spero di passarci un giorno è cosi che si aiuta il cibo locale

    RispondiElimina
  4. @neve di marzo: non sapevo dove fermarmi a guardare...

    @Donatella: è indubbiamente un modello di azienda da sostenere!

    @Giada: brava, non mancare e vedrai che non rimarrai delusa!

    @Gunther: spero proprio che un giorno passerai dalla terra di Toscana :)

    RispondiElimina
  5. Luoghi di resistenza, anche questi, non vorrei farla troppo pesante, però secondo me è così. A volte mi dicono che vedo la politica dappertutto e hanno ragione, sendo me TUTTO è politica, in mille modi diversi, ma è politica. [Questo qui è un posto che davvero vale 4 sì, no ?] Un bacione Wenny e grazie per avermeli fatti conoscere !

    RispondiElimina
  6. Ha proprio ragione Donatella: come sarebbe bello se tutte le aziende agricole fossero così!
    Hai fatto bene a parlarne. Spero che al mio rientro ci scappi una visitina con mia sorella.
    Quella ricotta ha un aspetto meraviglioso... :)
    Grazie e buona giornata!

    RispondiElimina
  7. E io che sono di Firenze invece ci vado di persona, se non altro per fare una carezzina a quei meravigliosi pelosetti! Saranno aperti di sabato pomeriggio?

    RispondiElimina
  8. Oh wenny...che bel reportage! E che bella scoperta questa azienda...non è nemmeno così lontana da casa mia...e poi per dei pordotti genuini e biologici come questi...beh, vale la pena di fare 20km!!!

    RispondiElimina
  9. @Marilì: discorso interessante il tuo. Sì, da oggi anch'io adotto la denominazione *luoghi di resistenza*, perchè mi pare che renda perfettamente l'idea di quel che stiamo parlando.
    Grazie, come sempre, per il prezioso contributo :)

    @Carolina: ti piacerebbe proprio. E la ricottina... oh, la ricottina!

    @Onde99: mentre fotografavo quei cuccioli pensavo a te, ed a quelle belle fotografie dei maremmani di tempo fa. L'azienda è aperta al pubblico anche la domenica e durante le feste comandate, se li chiami e prenoti puoi fare anche un giro nell'ovile ecc...

    @Marina: grazie!

    @Claudia: ecco, sì, ti merita proprio :)

    RispondiElimina
  10. Bella la passeggiata in mezzo alla campagna fiorentina! ..peccato per la mia intolleranza al lattosio poiché dei formaggi sono ghiotta e quindi, non vedendone nemmeno l'ombra, ho sbavato di fronte a quelle belle fettone!
    Ciao,
    Sissa

    RispondiElimina
  11. Questi prodotti sono splendidi!!! Complimenti per il fantastico reportage!!! Un bacione

    RispondiElimina
  12. @la sissa: la consolazione è che vendono anche le uova e le verdurine bio :)

    @Lady Boheme: grazie!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...