{sadness}

{sadness}
{...}sussurrò. Lui fece appena in tempo a proteggerla con un braccio dagli sguardi degli altri, comunque occupati in altre faccende, perché dai suoi occhi luminosi traboccarono calde lacrime, che risuonarono nell’animo dell’amico come tanti piccoli cristalli, schizzati fuori da una fiala preziosa appena infrantasi, con violenza, su una lastra di gelido granito {...}.

18 commenti:

  1. Ciao piccola,
    mi son mancata tantissimo da te:( Ho guardato un pò, sei sempre bravissima!
    Bacione

    RispondiElimina
  2. bellissima immagine....sia la foto che il testo

    RispondiElimina
  3. testo e foto magnifici.
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Splendido tutto... Scatto e parole.
    Un abbraccio carissima Wenny e buonanotte!

    RispondiElimina
  5. Intensità e sobrietà: difficile coniugarle. Ma tu ci sei riuscita, cara Wenny.
    (e che bel profilo da statua greca)

    RispondiElimina
  6. @Oxana: buongiorno carissima. Anch'io sono molto impegnata in questo periodo, e come vedi di cucinare se ne parla davvero poco! Di conseguenza sono stata assente quanto a commenti dal tuo blog, sappi però che ti ho esmpre letta.
    Un abbraccio

    @bussola @Eleonora: grazie. In effetti questo autoscatto mi ha gratificata non poco. Credo che sia appena il secondo che faccio!

    @Carolina: grazie a te, che sei sempre tanto cara.
    Un grande bacione

    @Duck: tanto per usare tre parole in fila che mi piacciono molto, *ma che davvero?* guarda che ti prendo in parola: sai che il tuo giudizio mi sta sempre molto a cuore. Quanto al profilo: ti ringrazio, per me è un gran complimento, contando poi che il mio povero naso si è rotto ben due volte, ovviamente in punti diversi, e per motivi davvero stupidi.
    Un abbraccio grandissimo!

    RispondiElimina
  7. Ma quanto sei dolce piccolla ragazza??? e quanto sei delicata e pulita??? Ti abbraccio cara amica forte, forte
    p.s. autoscatto fantastico

    RispondiElimina
  8. mi unisco alle parole di duck...
    hai creato un momento di magica sospensione.
    sai come quando cammini distratta e poi all'improvviso vedi cadere i primi fiocchi di neve?
    ecco, io camminavo un po' distratta stamani. tu hai fatto cadere i primi fiocchi.
    brava creatura.

    RispondiElimina
  9. Spero non sia così che ti senti... ma se così fosse, conta pure sul mio caldo abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Wenny bella, quegli occhi bucano più di mille spade, e urlano un po' di silenzioso smarrimento. Spero oggi si siano allungati in una linea dolce, quasi un sorriso. Ti penso.

    RispondiElimina
  11. @Nepitella: grazie cara, i tuoi abbracci sono quanto mai ben voluti :)
    Gli autoscatti cominciano ad appassionarmi, ci sarà da studiare parecchio perchè non mi sembrano affatto semplici!
    Un bacione

    @tiziana: nessuno mai mi aveva detto che fossi capace di far una cosa simile. Grazie :) {bellissimo il *brava creatura*}

    @Onde99: più sì sì che ni. Quindi mi prendo volentieri il tuo caldo abbraccio :)

    @Marilì: la scelta che fai delle parole mi lascia sempre a bocca aperta. Sei una pittrice talentuosa, e mi hai appena fatto un formidabile ritratto.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. sei meravigliosa, bravissima per non parlare del testo che mi lascia una piccola scia di melanconia ma molta molta tenerezza :) ti abbraccio ^^

    RispondiElimina
  13. Ma Wenny, come ti sei rotta il naso per ben due volte! Hai un passato da pugile suonato?
    :-)
    Ciao cara, tanta buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Ogni parola, letta dopo l'altra, ha formato nella mia mente un'immagine bella e malinconica.
    Spero sia una tristezza di quelle e non una profondissima.

    RispondiElimina
  15. è un autoscatto? giura? è difficile, per me è tutto difficile non faccio testo, ma se non vedi dall'altra parte è dura, brava

    RispondiElimina
  16. Bellissima foto wenny, non so' come si riesce a fare un'autoscatto cosi bello.. A leggere queste parole, poi, mi viene sempre il dubbio di sapere se facciano anche loro parte in pieno di questo autoritratto, o se lo accompagnano soltanto.. Se questa tristezza è tua, mi dispiace tanto, pero' se questo amico è tuo, sei fortunata ad averlo vicino..

    RispondiElimina
  17. @Pat: carissima e dolce sei tu, mi prendo l'abbraccio e mi ci cullo stretta stretta.
    Sereno fine settimana :)

    @Duck: sì e no. Rotta sì, pugile no. La prima volta sono fioccata a terra e ho battuto sul piede del letto {ahi} e la seconda sono stata spalmata su un palo dell'autobus da un ragazzone modello armadio quattro stagioni in seguito al'inchiodata più inchiodata a cui io abbia mai assistito. Fai tu...

    @Tiz: malinconia la mia, *tristezza profondissima*, come la chiami tu, quella della protagonita del brano. Ma a volte, come si dice, tra realtà e finzione c'è una certa mescolanza...

    @Donatella: thanks, ricambio!

    @Gunther: giuro!
    E col cavolo che per te è ttto difficile, io credo che tu abbia un grande talento e che tu riesca a vivere il tuo lavoro con una grande passione: e ti stimo e ti ammiro per questo.

    @Ellemme: sei davvero una perla. Hai utilizzato parole di una delicatezza e di una dolcezza che sembra tu mi abbia guardato dentro, con una lente d'ingrandimento, per giunta! Magari tu non sei d'accordo, ma la costruzione della frase, la punteggiatura, rendono tutto così immediato e sospeso che si intuisce che quando hai scritto hai scritto con partecipazione. Grazie.
    Buon fine settimana :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...