{flower monday.26}

{flower monday.26}



18 commenti:

  1. Cioa Wenny!!! Buonissima giornata :)
    Bella immagine (erica, edera e ciclamini - i fiori di questo periodo).
    Ma, è già da un pò che te lo voglio chiedere, usi un filtro quando fai queste belle foto?
    Baci

    RispondiElimina
  2. Grazie Wenny per questo scorcio colorato, come cominciare meglio il lunedì!E non è facile … :) :)
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Qua è una settimana che vediamo solo cielo grigio e tanta, ma tanta pioggia... :(
    Grazie per il tuo flower monday tesoro!

    RispondiElimina
  4. Un flower monday anche a te, mia cara!

    RispondiElimina
  5. @Nepitella: ciao bella, sì, in alcuni casi -come in questo- lavoro in post produzione. Per quanto è possibile farlo in digitale infatti cerco di avvicinarmi all'effetto cross-processing utilizzato in fotografia professionale. Beh, alla lontana insomma, lontanissima :)
    Buonissima giornata a te!

    @meggY: oh quant'hai ragione, non è facile per niente!

    @Carolina: mi dispiace tanto... Ti auguro di vedere un pochinino di sole, presto presto.
    Un bacione :)

    @Onde99: a te carissima, un grande abbraccio!

    RispondiElimina
  6. mi sembrava! te l'ho chiesto perchè anch'io, sopratutto per foto non di food, adoro il cross-processing e lo uso in post produzione :)))

    RispondiElimina
  7. sono le mie preferite, le grandi ciotole con dentro piante e fiori misti.
    leggevo stamani di una nuova usanza in alcune scuole americane, ovvero quelle di far curare agli studenti delle grandi aiuole-orto chiamate orto-pizza, nelle quali coltivare tutti gli ingredienti che vengono utilizzati per pizze varie. origano, melanzane, peperoni, cipolle di vario genere, peperoncini, etc. e ogni aiuola porta il nome della pizza alla quale corrispondono gli ingredienti. pare che questo piccolo escamotage riesca ad avvicinare maggiormente i ragazzi alla cura di un orto: riconoscerlo nelle cose che mangiano abitualmente e sapere così finalmente come queste nascono e crescono in natura.
    scusa questo trattato ;) ma vedere la tua ciotola me lo ha fatto venire in mente. anche se si tratta di cose poi in effetti diverse.
    un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Anche io come Tiziana amo molto le ciotolone variopinte e "multietniche", per così dire (interessantissimo ancorché un filo bizzarro, tra l'altro, il discorso delle scuole americane e delle aiuole-pizza).
    E poi tu coi fiori hai un tocco, un occhio così speciale...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Quel posticino mi sembra di conoscerlo...non sarà mica stata scattata in quella splendida piazza dominata da Palazzo Vecchio? :-) Bellissimi questi fiori e stupenda la foto, come sempre ci fai sognare!

    RispondiElimina
  10. Ma perchè io non noto mai i fiori in questo inverno nella mia città?
    Dovrei avere i tuoi occhi...

    RispondiElimina
  11. @Nepitella: :)

    @tiziana: scusarti? Giammai! Hai fatto benissimo ad intervenire con questa notizia, anzi, se tu fossi così carina da lasciarmi un qualche link di approfondimento... mi piacerebbe tanto.
    Grazie cara, sei preziosissima!

    @Duck: mnultietniche, mi piace! Avrò pure occhio per fotografarle, ma pollice per coltivarle (così come per comporle) proprio no, sono davvero negata.
    Un abbraccio a te

    @Claudia: eh mi sa che è proprio lei. Faceva un freddo domenica! Comunque, se ci fai caso, quasi tutti i grandi nomi della ristorazione hanno ancora queste belle ciotole fiorite...
    Buona serata!

    @(parentesiculinaria): scommetto che entro domenica qualcosa vedi :)

    RispondiElimina
  12. Possibile che scopro solo adesso il tuo blog?
    Mi metto la tuta e parto in esplorazione tra i tui post ;D
    però prima ti faccio i miei cmplimenti sia per le foto che per la grafica del blog che è molto carina ^_^
    Mi aggiungo anche ai tui lettori così ci vedrem spesso ;D

    RispondiElimina
  13. I tuoi fiori del lunedì ormai sono una certezza per me!
    Buona settimana anche a te!
    Aina

    RispondiElimina
  14. wenny: link precisi non ne ho, poiché l'ho letto su gardenia di questo mese.
    ma se provi a fare una ricerca con le parole "pizza garden" trovi diversi riferimenti.
    un saluto cara! chissà se e cosa stai fotografando oggi... :)

    RispondiElimina
  15. trovare pretesti e colori per ravvivare umori e giornate delle tue followers è una tua specialità....... Che dire, grazie di cuore!
    Bacio,
    Sissa

    RispondiElimina
  16. bella questa foto è Firenze verò? sarò anche matto ma misembra quella piazza dei famosi tre caffè di cui non ricordo il nome, magari mi sbaglio anche tutto

    RispondiElimina
  17. @Erica: benvenuta, è un piacere leggerti. Ho curiosato sul tuo blog e l'ho trovato molto interessante, ti seguirò anch'io :)
    A presto!

    @Eleonora: ti ringrazio di cuore.
    buona serata

    @Aina: giuro che faccio il possibile per non saltare l'appuntamento!

    @tiziana: grazie carissima, sei sempre preziosa. Io invece mi chiedo quale articolo di Gardenia tu stia leggendo adesso :) (tra l'altro è una rivista che vedo davvero affine al tuo spirito).
    Un abbraccio

    @la sissa: credi forse che commenti come il tuo non facciano altrettanto con me? Sono io che ti ringrazio.
    Un bacione!

    @Gunther: bravissimo, è Firenze! Questa che vedi è piazza della Signoria, gli ombrelloni sullo sfondo sono dello storico caffè Rivoire. credo che la piazza a cui ti riferisci sia piazza della Repubblica, poco distante, su cui si affacciano Paszkowski, le Giubbe Rosse e Gilli :)
    Comunque complimenti per la memoria!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...