Insalata tiepida di borlotti e patate novelle al profumo di maggiorana

insalata tiepida borlotti&patate
Usualmente, da me, il martedì mattina è giorno di mercato: quell'oretta buona per visitarlo, sul presto, non me la faccio mancare mai. Mi dovessi svegliare prima e prendere poi un autobus in più per andare in dipartimento.
Chi mi segue da tempo il motivo di tanta fedeltà lo conosce bene (ancoooraaa!!!), e anche ieri ho avuto la primizia nella primizia.
Avete già avuto modo di mangiare legumi freschi che non siano piselli o baccelli (fave, si, loro)? Io sono rimasta stupefatta dalla bontà dei fagioli borlotti, che il mio ortolano m'ha passato a conto chiuso con l'autorità di chi non ammette replica "questi li ho sgranati mezz'ora fa".

Li ho cotti poco poco, una quarantina di minuti non di più, con una punta di bicarbonato (per abitudine, non per altro: erano di una morbidezza!); ho lavato qualche patatina novella, tagliata in quattro e lessata per 15'. La prossima volta faccio tutto in pentola a pressione: è molto più pratico e mentre leggete voi lo avrete già pensato, ma che volete farci, siamo nel 2010 e io ancora devo prenderci la mano con questo aggeggio :)
Ho riunito fagioli e patatine in una ciotolina, ho condito con un giro di olio evo, di quello buono, sale, pepe nero lungo* e qualche foglietta di maggiorana spezzettata.
Una delizia che mi sono mangiata beata! Rigorosamente da sola, sprofondata nella poltrona sul retro del giardino :)

*@Carolina e Chiara, per il loro contest: sono una fissata con il pepe lungo. Abbiate pietà, ma ho una dipendenza lunga anni e proprio storco il naso di fronte a quello classico: non potrà mai essere l'ingrediente in più, a costo di passare per snobbina :)))

19 commenti:

  1. Ma lo sai che io non ho mai comprato dei legumi freschi, né tantomeno da sgranare? Sempre secchi o surgelati. Ma potrei anche io istituire un giorno di mercato (il venerdì, che ce l'ho davanti casa, per dire) e procurarmeli, se mi assicuri che sono migliori... del resto sgranare i baccelli è così rilassante, sarà lo stesso per gli altri legumi, no?

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Wenny, hai preparato un piatto gustoso e invitantissimo! Complimenti, baci

    RispondiElimina
  3. @Lady Boheme: ti ringrazio, sei sempre carissima :)
    Tanti baci a te

    @Onde99: davanti a casa proprio? Oh si, istituiscilo (se è di mattina voglio vederlo anch'io qualche volta)! Non te ne pentirai. Personalmente trovo che i legumi freschi siano tutt'altra cosa rispetto a quelli secchi o surgelati: più morbidi e saporiti (non so te, ma capita a volte che i piselli surgelati abbiano una pellicina grossetta dura a morire...), addirittura mi sembrano più profumati in cottura :)
    Poi hai ragione: anche io mi rilasso a sgranare.
    Ah, importante: le bucce non si buttano!
    Se può interessarti e vuoi provare, a me questo è molto piaciuto
    http://www.ilpastonudo.it/verdure/passato-di-baccelli/

    RispondiElimina
  4. Io si mangiati sempre in Calabria specie questi borlotti sono una delizia e appena ho letto "tiepida" mi sono sentita coccolata, infatti adoro le insalate tiepide, mi sanno di coccole alle quali proprio non posso rinunciare anche quando fà caldo in piena estate, figurati ora che l'aria é ancora freschetta :)***

    RispondiElimina
  5. Vedrò di passartela questa, ma proprio perché sei tu ed hai un bel fiocco rosso... ;)
    Sai che io ho appena pranzato con un'insalatina molto simile alla tua?! Fagioli borlotti (freschi), patate e tonno... Buonissima!
    Un bacio e buona giornata.


    ps: w gli ortolani fiorentini!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao! complimenti per il blog, è la prima volta che passo a trovarti , ma mi sa che diventerà una bella bitudine!
    ps: l'insalata è un'ottima idea!devo reperire dei fagioli freschi.... :-)

    RispondiElimina
  7. Ecco questo è uno dei miei piatti preferiti! Semplice, che sa di altri tempi e mi ricorda quei pomeriggi da bambina passati con la nonna a sgusciare chili di fagioli!
    Un abbraccio
    fra

    RispondiElimina
  8. Questo piatto è così invitante.. per la sua semplicità e per la bontà degli ingredienti che hai usato... Ho da poco finito di mangiare.. ma se me lo presentassi davanti.. questo stesso piatto preparato dalle tue mani di cuoca.. ti assicuro che non esiterei a mangiarlo... tutto! :-)

    RispondiElimina
  9. Di fonte ad un piatto cosi'...mi e' venuta l'acquolina!!!io adoro le insalate di tutti i generi!bella ed invitante la foto!

    RispondiElimina
  10. gnam-gnam ..ha un aspetto invitante !!

    RispondiElimina
  11. @Mariluna: che bei ricordi hai voluto condividere, grazie. Anche a me piacciono moltissimo i cibi tiepidi, passpartout per ogni stagione :)
    Un bacione

    @Carolina: ecco la prima è andata :P
    Che buoni i borlotti freschi, con il tonno poi... che coppia!
    Un abbraccio!

    @Micol: benvenuta! Mi fa tanto piacere averti qui.
    A presto!

    @Fra: cara, che bello leggerti! I tuoi ricordi sono emozionanti...
    Un bacione

    @Chiara: come sei dolce :) hai una tenerezza veramente abbagliante. Grazie.
    Serena notte

    @raffa: è vero, le insalate sono versatili, dei veri jolly ;)

    @Aniko: e l'aspetto non tradisce il gusto ;)))

    RispondiElimina
  12. Quando si preparan piatti con ingredienti di stagione, buoni, di qualità, basta proprio poco per acer qualcosa di davvero buono!
    Quest'insalata è stupenda!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Che bella questa insalata! I fagioli freschi sono un'ottima idea, poi per una vegetariana come me questa ricetta è proprio imperdibile!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  14. @terry: oh si, è la mia filosofia. E siamo ben ricompensate dalla natura!

    @Jasmine: proteine+carboidrati= piatto completo ;) ho utilizzato molto spesso queste combinazioni in insalata quando ero vegetariana anch'io ;)

    RispondiElimina
  15. ma che bello! tutto! il mercato, l'ortolano che con fare da maledetti toscani ti minaccia di trattare bene i suoi fagioli (me lo immagino e sghignazzo) e questa semplice e bellissima intuizione di fare un piatto così povero e ricco di sapore.. :) brava come al solito wennycara. di te mi piace troppo lo charme, l'esprit de vivre che riesci a trasmettere in poche righe :)

    RispondiElimina
  16. L'insalata tiepida di fagioli, condita solo con olio, pepe e sale, è sempre stata uno dei miei piatti preferiti. La mia mamma ci metteva anche qualche anello di cipolla e, quando le girava bene, qualche scaglia di tonno. Bontà assoluta. (Poi se la si mangia da soli e sulla poltrona in giardino...!)

    RispondiElimina
  17. ho sgranato pisellini in settimana. fagioli mai. questa insalata con le patate novelle con la buccia mi fa una voglia! e che colori belli. natura natura

    RispondiElimina
  18. @ciciuzza: onoratissima!!! Si che ti immagino sghignazzante: certi film se li possono fare solo gli "autoctoni" :)
    Grazie grazie per le tue splendide parole

    @Duck: oh, che bontà con il tonno. Immagino quei begli anelli di cipolla croccante, chissà, magari di Tropea... buonissima!

    @silvia: quando posso evito di togliere la buccia, è davvero tutta un'altra cosa!

    RispondiElimina
  19. Questo è il primo Ho appena visitato il vostro sito e lo trovo davvero interessante! Complimenti!

    voyance gratuite en ligne par mail

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...