Apple pie my way

apple pie_my way
Ad onor del vero questa non è farina del mio sacco.
E' una ricetta che ho estratto da uno dei volumi allegati a "La cucina del Corriere della Sera", quello dedicato a mele e pere. Ho fatto delle piccole variazioni nelle dosi e, dopo averla assaggiata, ho deciso che d'ora in avanti la apple pie la preparerò sempre così.
Ah già: di apple pie non ne avevo mai fatte. Mi sono divertita come una bambina ad immaginare come potesse essere possibile chiudere il dolce con tutte quelle fette di mela, a rimboccare l'impasto e ad inciderne la superficie, con impresse nella mente le vignette di Nonna Papera che mette a raffreddare fuor di finestra le sue, di apple pie.
Non avendone provate altre non posso fare paragoni: è un dolce semplice, veloce da preparare e leggero... a me è rimasto simpatico ;)


Apple pie my way

per la pasta brisée
farina bianca 00 200 g
burro 50 g, tagliato a dadini e ammorbidito
sale un pizzico
acqua freddissima qb

per il ripieno
mele deliziose 2
zucchero semolato bianco 50 g
burro 25 g
cannella in polvere 1/2 c

Preparate la pasta brisée come di consueto: sfregate rapidamente con la punta delle dita il burro con la farina mescolata al sale (fatela sabbiare),aggiungete acqua poco alla volta fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per 15'.
Lavate accuratamente le mele; dividetele in quarti, togliete il torsolo e affettatele con uno spessore di circa 1/2 cm; in un pentolino sciogliete a fuoco dolce il burro.
Preriscaldate il forno a 180°C, imburrate ed infarinate lo stampo.
Riprendete l'impasto, stendetene i 2/3 e foderate il fondo e le pareti dello stampo. Distribuitevi sopra le fette di mela, spolverizzandole via via con lo zucchero e la cannella. Terminate con uno strato di mele e versatevi sopra il burro fuso.
Stendete il rimanente impasto e ricoprite, pizzicando bene il bordo per fare aderire i due dischi di pasta. Se volete spolverate con un paio di cucchiaiate di zucchero. Praticate dei tagli obliqui sulla superficie, infornate e cuocete per 45'.

apple pie_my way

24 commenti:

  1. Finalmente qualcuno pubblica un apple pie! Sarò stucca, ma in me questa profusione di crostate di fragole tipica della primavera non suscita alcun interesse: io amo le torte di mele, schiette, genuine e con pochi orpelli, proprio come la tua!

    RispondiElimina
  2. Mmmmmmm che bbello e buono!!! Vado a fare il caffé e poi arrivo da te;PP...
    Un bacione!

    RispondiElimina
  3. Cavolo Wenny, sembra veramente quella di Nonna Papera! :) Complimenti!!
    Buona giornata!!
    Jas

    RispondiElimina
  4. Brava Wenny! A me però viene in mente Biancaneve quando preparava la Apple Pie e gli uccellini con le zampette la chiudevano e ci facevano le impronte!!! Qualcuna di voi se lo ricorda?!?
    Bacioni

    RispondiElimina
  5. @Onde99: ma lo sai che da quando ho scelto la ricetta a quando l'ho sfornata ho sempre pensato alla tua cherry pie? Che io ricordi quella è l'unica pie che mi è rimasta impressa. M'è piaciuta fin da subito :)
    Questa qui è comoda: la brisée è molto leggera e, anche se ha poco burro, si impasta bene.
    Un abbraccio

    @Oxana: alle seconde colazioni, specie se in compagnia, non dico mai di no (sai che bello un raduno di blogger per colazione? Oddio, forse sarebbe il caos :P).
    Buona giornata cara!

    @Jasmine: vero? Da piccola ho sempre guardato con ammirazione alle creazioni di Nonna Papera: non potevo non cercare di avvicinarmici!

    @Federica: bellissimo ricordo! Sarebbe divertente fare una lista dei personaggi dei cartoni animati/fumetti che hanno preparato apple pies nella loro carriera ;)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. E chi non se la ricorda la apple pie di Nonna papera? L'ho sognata anche di notte, la chiedevo sempre a mia mamma che invece mi preparava lo strudel :-)
    Avevo perso quell'allegato, la ricetta è molto interessante, mi è piaciuto il risultato che hai ottenuto x l'impasto, me la segno!

    RispondiElimina
  7. I like your way :-) Essenziale e intramontabile! Buona giornata cara

    RispondiElimina
  8. anche io associo la apple pie a nonna papera!:)
    mi sono eprsa l'allegato del corriere, ma questa ricetta non me la perdo, ti è venuta benissimo!

    RispondiElimina
  9. L'altra mattina ho mangiato una mini apple pie buonissima e da qualche giorno ho quindi il tarlo di preparerne una...ora ho trovato la ricetta!molto interessante l'uso di così poco burro nella brisè!

    RispondiElimina
  10. ho una collezione di ricette di pie alle mele, tutte con qualche ingrediente in più, o diverso che fà la differenza ma non cambia la bontà, é la mia torta coccolosa ecco percheé mia zia mi ha inviato tante ricette dall'america tutte rigorosamente in inglese :)
    sereno giorno e abbracci affettuosi^^

    RispondiElimina
  11. mamma che voglia!non vedo l'ora di prepararmene una...senti cara wenny...ma per mele deliziose cosa intendi? quelle rosse,farinose o le gialle?mi dai un indizio?e poi vado a provare a fare sta delizia!

    RispondiElimina
  12. Neanch'io l'ho mai fatta!!!
    Però mi è sempre piaciuta, perché fa tanto torta di nonna papera... :)
    E la tua non è certo da meno! Complimenti, è proprio bella...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. uhh come mi piace questa apple pie!! anche a me ricorda nonna papera!! mi fai venire voglia di provare!
    baci baci fico&uva

    RispondiElimina
  14. E' uno dei pochi volumi che ho preso anche io quello!, costicchiano quindi seleziono!
    cmq la Pie è perfect!!! :)))
    stupenda riuscita, devo provarci e metterla sul balcone come Nonna Papera..io non avrò qui quo qua che vengono a prenderla... ma magari qualche uccellino sì! ;)

    RispondiElimina
  15. A me 'ste foto m'hanno messo una smania di dolce che... ora mi tocca andare a sfrugugliare la dispensa e tirar fuori qualcosa che possa almeno arginarla, sognando nel frattempo un apple pie coi fiocchi come questa...brava Wennyyyy !

    RispondiElimina
  16. Fantastica la tua apple pie!!! Deve essere profumatissima! Baci e felice serata

    RispondiElimina
  17. Te la copio subitissimo, è un dolce che mi piace da matti, ma che non faccio mai perchè le ricette che ho provato non mi hanno mai soddisfatta al 100% e così ho continuato a sognare quelle di nonna papera......ma ora ho la tua ricetta!!!

    un bacio

    RispondiElimina
  18. ecco, esatto, rimane simpatica! anche a me provoca questa sensazione quando la preparo... beh, perchè te sei così virtuosa, che usi la metà del burro che invece uso io? peeeerchè???
    ;-)

    RispondiElimina
  19. @Castagna: oh povera, beh adesso sai come rimediare :)
    Ti assicuro che è molto semplice e dà un ottimo risultato.
    Ciao!

    @Edda: tu riesci a trovare aggettivi azzeccatissimi. E' proprio così che la sento anch'io ;)
    Baci

    @Cris: vedrai che ne farò altre, di quell'allegato. Rimani sintonizzata ;)
    Buona giornata!

    @oh, che carina dev'essere stata in versione mignon, voglio provare anch'io.
    La pasta fatta così è stata una rivelazione anche per me, ti consiglio di provare: dà ottimi risultati!

    RispondiElimina
  20. ops: l'ultimo @ era per Gloria. Scusa!

    @Mariluna: nooo, che valore aggiunto vero avere la ricetta in lingua originale! In effetti è coccolosa, si: e ti confesso che non l'avrei proprio mai detto.
    Serena giornata a te

    @raffa: intendo le delicious, quelle rosse. In realtà sono mele che non amo: d'altronde, le avevo in casa e per un esperimento erano adatte... se fosse fallito non avrei perso niente :) poi sai, una annurca o una renetta cotte per me è quasi un'eresia, sono così buone nature!
    Ti abbraccio, fammi sapere!

    @Carolina: bella bellissima buongiorno! Anche a me sono sempre piaciute le apple pies di Nonna Papera: le sue però erano *molto* più cicciosette, bisogna che mi ricordi di aumentare le mele la prossima volta.
    Bacioni

    @Fico&Uva: non posso non consigliarvela. Anche se stiamo entrando nel caldo per me un dolce così ci sta tutto.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  21. @terry: carissima, brava, hai centrato il punto. Anche per quanto mi riguarda quei volumi sono un pò carucci. O quantomeno escono troppo in fretta (ogni due potrei comprarmi un qualunque libro della guido tommasi e francamente, indovina che preferisco?).
    La pie è molto buona, si: mi prometti che se la fai posti una fotografia quando è sul tuo balcone?
    Bacioni

    @Marilì: amica cara, sfruguglia, sfruguglia che un dolce sano come sai fare serve sempre :)
    Ti abbraccio forte forte

    @Lady Boheme: grazie, in effetti è molto profumata.
    Buona giornata a te!

    @Milla: BEL LIS SI MO rileggerti! Sono super contenta! Contenta e felice di averti passato una ricettina che potrà eserti utile.
    Un super abbraccio cara

    @vaniglia: eheheh, quanto mi fai ridere :)
    Sai com'è, preparandone *a nastro* di dolci ho bisogno di prendermi delle pause leggerine (anche se ho una voglia matta di prepararmi il tuo mud, è un anno che lo dico e stai a vedere che lo faccio a luglio). In ogni caso questa non è per nulla la *mia* brisée, non fraintendermi, sorella di burro :D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Prima o poi ne farò una anche io di apple pie, soprattutto per la povera Spia che ne va matto e che non ha mai avuto il bene di vedersene preparare una dalla sua moglie degenere.
    Ti porgo in anticipo i suoi ringraziamenti!
    :-)

    RispondiElimina
  23. Carissima Duck, buongiorno!
    Devo ammettere che ero un pò prevenuta sulla mia riuscita di questo dolce: mi sono dovuta ricredere.
    Mi auguro che possa incontrare il gusto della tua Spia :)
    Fammi sapere!
    Un bacione

    RispondiElimina
  24. Il tuo sito è meraviglioso! una molto buona continuazione auguro.

    voyance gratuite par mail rapide

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...