[manca poco]

un ranuncolo color del sole...
Una passeggiata in una grande serra, dalla cui sommità filtravano le dita bianche e luminose di un giovane sole, uno spettacolo di vita traboccante dalle innumerevoli fioriere disposte in fila.
Un gruppo di anziane signore che come noi guardava e riguardava meravigliato e affascinato quel lago multicolore, nell'incapacità di scegliere e riempire la cassettina con i piccoli vasi da portare a casa.
Un saggio di bellezza di una Natura che si sta risvegliando, che come un giovane uccello si liscia penne e piume preparandosi a planare in un cielo cristallino, terso dall'umido grigiore dei mesi passati.

Adesso non rimane che decidere quale intorno di mondo questi piccoli fiori andranno ad incantare.

Buon fine settimana.

una pansè pierrot

primule

primule

primule

22 commenti:

  1. la bellezza e la perfezione della natura è in grado di sorprenderci sempre... ogni anno è sembra di assistere a un piccolo miracolo, quando ci si affaccia alla primavera...

    RispondiElimina
  2. che meravigliose foto... che colori... primavera ti stiamo aspettando..... ciao Ely

    RispondiElimina
  3. Sì, manca poco!
    E, come ogni anno, è bello assistere nuovamente a questa rinascita...
    Stamani in un boschetto ho trovato dei meravigliosi crochi gialli.
    Buon fine settimana anche a te.

    RispondiElimina
  4. @Vale: hai ragione, bellezza e perfezione...

    @Ely: immaginatele tutte insieme queste piantine! Uno spettacolo mozzafiato :)

    @Carolina: sai bene che un pò mi dispiace abbandonare l'inverno...
    Chissà che bella passeggiata hai fatto stamattina!
    Io ho scoperto di avere dei crochi gialli e viola in giardino :)
    p.s.: ma questo compleanno quand'è???
    baci

    RispondiElimina
  5. Se parli del mio c'è già stato... Ma non mi piace fargli pubblicità! Comunque sì, il 22 febbraio ho compiuto 27 anni...

    Che belli i crochi in giardino... Foto, foto, foto!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Che immagini meravigliose, cara, rinfrancano gli occhi e il cuore! Grazie della visita. Un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  7. Wenny, ma hai ricevuto le mie ultime e-mail?
    Te lo chiedo non perché voglio una risposta, ma per sapere se ti è arrivato un link che ti avevo inviato...

    RispondiElimina
  8. Grazie per queste bellezze che riescono sempre ad addolcirci. Visto il tempo qui non direi che manca poco, ma preferisco crederlo ;-)
    Buon fine settima

    RispondiElimina
  9. @Carolina: il 22, a cavallo tra due segni se non sbaglio...
    Si le mail le ho ricevute, scusa per la mancata risposta, domani provvedo :)
    Buona notte cara, un abbraccio stretto

    @Lady Boheme: grazie a te. A presto!

    @dada: ancora grigio lì eh? Chissà come sarà splendente la prossima stagione...
    Un bacio di buonanotte :)

    RispondiElimina
  10. Che incanto, che delicatezza... la tartaruga dei miei nipotini è ricomparsa oggi, sperduta ai loro occhi per tutto l'inverno, addormentata, chissà dove nel giardino.... Sulla strada erbosa che porta al mio lavoro, ieri ho incontrato lento lento e un pò dubbioso un riccio, anche lui tornato alla luce e a respirare l'aria un poco più mite di questi nuovi giorni che preludono alla primavera.... E' semplicemente bello! Buona domenica. Deborah

    RispondiElimina
  11. Che belle queste foto,adoro la primavera e anche se il tempo qui da me è più autunale che primaverile,con queste immagini mi hai messo di buon umore,grazie! Buona domenica!

    RispondiElimina
  12. Sì, prima o poi la primavera arriva, arriva sempre, anche quando sembra non dover arrivare mai.
    La natura è molto più saggia di noi. Lei si prepara, lei non perde mai la speranza. Lei sa.
    Grazie Wenny cara per avermelo fatto ricordare.

    RispondiElimina
  13. Oddio che bello il primo fiore!!! ma anche tutti gli altri!
    che bello aspettare la primavera. che gioia!

    RispondiElimina
  14. la cerco da giorni tra le pratoline più fitte, alla base dei rami, sui cavi dell'alta tensione...
    mi rincuora sapere che lo fai anche tu, buona domenica!

    RispondiElimina
  15. Belle Wenny, io devo andare dal fiorario ancora per molto prima di vederle nel mio giardino che come ogni anno ci sono delle piante tutte gelate e da ripiantare :((
    Una buona domenica anche a te:)

    RispondiElimina
  16. @il sapore del verde: che bel racconto Deborah, grazie. Un pò ti invidio la "strada erbosa" che porta al tuo lavoro, dev'essere un incanto. Buon pomeriggio :)

    @ilcucchiaiodoro: grazie a te di essere passata... Buona domenica!

    @Duck: ed è tanto confortante avere la consapevolezza che la natura è saggia. Un abbraccio

    @Alice: è il mio fiore preferito il ranuncolo... :)

    @cavoliamerenda: certe piccole cose non possono non essere notate... Buona domenica a te!

    RispondiElimina
  17. @Mariluna: abbiamo postato insieme :)
    Allora buona scelta dal fioraio, io ho avuto la stessa indecisione di quando devo comprare un golfino (è un pò poco poetico lo so ma rende benissimo l'idea :))
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. Anche io non vedo l'uora di rinnovare il mio piccolo balcone con nuovi bulbi colorati. Bellissime le tue immagini che sanno già di primavera
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  19. foto evocative queste che, in una giornata piena di sole come oggi, se mi giro verso la finestra e mi concentro, ne sento quasi il profumo.
    Intanto, aspetto trepidante la fioritura della mia camelia quello sarà il segnale!.. davvero sta arrivando la primavera dopo questo lungo inverno? quasi non ci credo :)

    RispondiElimina
  20. Avevo visto le foto su Flickr e mi chiedevo quando avresti finito di incantarci, con le parole oltre che con questi bellissimi colori...

    RispondiElimina
  21. @Fra: che bello, immagino il concentrato di colore e profumo del tuo balcone... un abbraccio!

    @ciciuzza: anch'io ho una camelia (ventennale) di fronte alla finestra della cucina. Lei è già sbocciata...
    Buona giornata cara!

    @Onde99: sono magnetici vero? Colori e forme che non passano mai di moda, ma anzi stupiscono anno dopo anno...
    Un bacione

    RispondiElimina
  22. Che allegria, che luce, mi sale dentro una gioia colorata che sa di primavera. Quando ero ragazzina mi piaceva molto di più l'orto, i "fiori" li consideravo piante di serie B, poi crescendo li ho appezzati sempre di più fino a vederci la complessità e la bellezza del mondo rispecchiato dentro... Ora quando fiorisce qualcosa in casa o sul balcone è una vera e propria festa ! Ciao Wennydarling

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...