Una via di mezzo

pungitopo
Una via di mezzo.
Un paio d'ore di sole rubate in un pomeriggio denso d'impegni; un sentiero tra i campi che conosco come le mie tasche; un incontro di stagioni che mi ha sorpresa.
Il pungitopo accanto alle foglie scroccanti, gli anemoni pallidi tra la malva imperlata di rugiada, i fusti giovani, slanciati e elastici di qualche sconosciuto arbusto che si fa largo tra le vecchie pietre, che con pazienza trattengono da tempo gli ulivi per la collina.
Vi voglio regalare questi scorci che mi fanno battere il cuore...

la mia uliveta, le mie colline

nei campi...

appena arrivata...

appena arrivata...

terrazze dell' uliveta

20 commenti:

  1. Mi piacciono queste foto Wenny. E anche il "nome" che le hai dato, sarà perchè forse è spesso nel mezzo che si trovano cose meravigliose, nel passaggio. Sembra strano ma a volte ho l'impressione che sia proprio in quello spazio tra le cose, lì nel mezzo, che puoi vedere meglio la vita. E' difficile da spiegare e poi...non serve, basta guardare le tue foto, dici già così bene tu ! Un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  2. Come ti ho già scritto su flickr: che magia...
    Certo è che una passeggiata così, anche se breve, rimette al mondo...
    Sono bellissime queste foto, brava!
    Un bacio grande e buona serata.


    p.s.: ieri ti ho risposto. Hai trovato la mia e-mail?

    RispondiElimina
  3. Lo spettacolo della Natura e delle sue diverse forme è suggestivo e incantevole, rinfranca e stimola energie e pensieri e le tue foto esprimono bene tutto questo :))

    RispondiElimina
  4. Anche qui per fortuna oggi c'era il sole, un sole tiepido e piacevole, finalmente mi sono riaffacciata in giardino, la mimosa ha già il primo accenno di fiore e qualche abusto le gemme, speriamo non siano stati troppo prematuri..stamani c'era un gelo!! brrrrrrrrr

    RispondiElimina
  5. @Marilì: e invece è bellissimo leggere le tue parole, che sanno comunicare in maniera davvero commovente. buonanotte cara

    @Carolina: carissima, ho letto la mail, ti ringrazio tanto, non sai che piacere! Perdonami, ti rispondo domattina! Un abbraccio!

    @lenny: è un rapporto meraviglioso; mi chiedo come se ne possa fare a meno o peggio non sentirne la mancanza...

    @Milla: che bel giardino devi avere... :)

    RispondiElimina
  6. Cara wenny, è sempre bello farsi portare da te in queste passeggiate. Per me, che sono pigra di una pigrizia invereconda e viro decisamente all'orso nella caverna (per di più in letargo!), è un po' come farle davvero.
    Grazie!

    RispondiElimina
  7. grazie per avere condiviso con noi questa emozione, ,la natura è magnifica dal 23 dicembre è iniziata un nuovo anno nella natura e si vede

    RispondiElimina
  8. Brava wenny, le immagini sono davvero stupende! Un bacione

    RispondiElimina
  9. @Duck: anch'io alterno periodi di vera letargia :)

    @il sapore del verde: è un piacere :)

    @Gunther: vero? La nevicata di dicembre mi aveva fatto presagire un lungo inverno freddo e ghiacciato, mi sono dovuta ricredere presto!

    @Lady Boheme: grazie cara, buona giornata!

    RispondiElimina
  10. proprio un incontro di stagioni, lo pensavo giusto lunedì soto al sole, tiepido (!?!)
    bellissimo quel fiore viola...

    PS: non mi fanno più gli aggiornamenti del tuo blog causa modifica layout, mi dai di nuovo l'indirizzo giusto?

    RispondiElimina
  11. Sei deliziosa. Quando qualcuno mi ha chiesto come sei di persona ho saputo trovare solo questa parola.
    Per lo strudel, hai perfettamente ragione, sono in debito di un the. Caldo e molto dolce, accompagnato da tutta la patisserie di rigore. Non mi sono dimenticata, sto solo cercando di riprendere un attimo le fila.

    RispondiElimina
  12. @cavoliamerenda: ti ho risposto sul tuo blog!

    @Onde99: sei proprio cara, mi commuovi...
    So che non ti sei dimenticata :)
    Un bacione e grazie di tutto

    RispondiElimina
  13. Come vorrei questa via di mezzo, questa luce, sentire i profumi...grazie d'avermi trasmesso un po' di belle sensazioni attraverso lo schermo :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao Wenny!
    volevo scriverti una mail per farti una domanda su feedburner ma il link CONTATTI lassù non mi funziona :( Non volevo invadere il post ecco ^_^

    RispondiElimina
  15. @dada: e io ti invidio la luce di Parigi, a volte... facciamo un pò di scambi ogni tanto :)

    @Fiordilatte: ti ho scritto una mail!

    RispondiElimina
  16. che meraviglia wenny! quanto abbiamo bisogno di questo sole di gennaio. e di queste passeggiate di bellezza. grazie :)

    RispondiElimina
  17. @the t time: quant'è vero cara Tiziana, fortuna che virtualmente possiamo farne tante, di passeggiate :)

    RispondiElimina
  18. oggi a roma piove, fa freddo e non sono proprio un fiore (eufemismo per dire che sono un rospo). Però. Però arrivo qua e trovo il tuo racconto e le tue foto. prendo una bella boccata d'ossigeno e bellezza. Va già un po' meglio :-)
    un abbraccio
    f

    RispondiElimina
  19. @la frenk: cara, cara, cara frenk! Te ne regalo mille milioni di passeggiate, se ti fanno felice :)
    un abbraccio :)))

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...