Pesto rustico di frutta secca

pesto di frutta secca
Sabato sera cena con gli amici. Menù improvvisato per i classici contrattempi.
Credo che sia in situazioni come queste che si benedice il momento in cui si è deciso di dedicare pomeriggi interi di fine estate a preparare conserve, salse e affini... perchè al successo hanno contribuito questa, questi e anche questo pestino sprint... buon inizio settimana!

Pesto rustico di frutta secca

noci, pinoli, mandorle, nocciole in proporzione variabile, a seconda del vostro gusto, per un totale di 150 g
basilico fresco le foglie di due bei rametti
rosmarino un paio di rametti
nipitella un rametto
olio evo
sale

E' semplicissimo davvero. Nel mixer (o nel mortaio ovviamente, per chi ha la fortuna di possederne uno) versate la frutta secca e gli aghi di rosmarino, azionate l'apparecchio a intermittenza ottenendo un trito molto grossolano. Aggiungete le foglie di nipitella e quelle di basilico, spezzettandole con le dita. Aggiungete a filo l'olio evo e date un'ultima frullata. Trasferite in una ciotolina e mescolate bene. Quando condite la pasta, ricordatevi dei famosi cucchiai d'acqua di cottura: è necessario stemperare un pò questo pestino...

pesto di frutta secca

11 commenti:

  1. Crunch crunch crunch
    Ma è buonissimo !!!
    Brava Wenny, questa settimana comincia proprio bene :-)
    A crunchy kiss

    RispondiElimina
  2. meraviglia! bravissima wenny (la prossima volta mi autoinvito :D )

    RispondiElimina
  3. Un'idea meravigliosa per una serata improvvisata: sono tutte cose che, con qualche variante, abbiamo in casa e la riuscita è assicurata: a chi non piace il pesto di frutta secca?

    RispondiElimina
  4. @Marilì: hai i denti buoni eh ;)
    baci anche a te!

    @salsa: grazie cara, ti aspetto!

    @Onde: quant'è vero! Ti giuro (ma già lo sai) che sono delle vere ancore di salvezza :)

    RispondiElimina
  5. Confermo tutto, cena deliziosa e pesto buonissimo!!!!Grazie wenny, è sempre un piacere!!!

    RispondiElimina
  6. ma questa è una super meraviglia! bravissima!

    RispondiElimina
  7. @Sonyart: il miglior condimento della serata sono stati gli amici. senza pari. grazie a voi!

    @Federica e simo: troppo buone :) comunque grazie ;)

    RispondiElimina
  8. Mmh...interessante!
    PS:Complimenti per aver vinto il libro!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia wenny!
    fammi pensare... sì, ho un mortaio. un mortaio che ha anche una sua storia, essendo appartenuto alla nonna di mio marito.
    non ho purtroppo la nepitella, perché in liguria non si trova.
    ma pur senza nepitella, mi cimenterò. :)
    grazie, un saluto caro!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...