Mousse di fragole e yogurt

In bianco e rosa
Stamattina ho concluso un lavoro importante e per premiarmi ho pensato bene di darmi al dolce. Ricordandomi di una ricettina che due estati fa mi aveva fatto leccare i baffi, sono andata tutta tranquilla a procurarmi gli ingredienti, mettendomi poi a spentolare.
Premetto che non sono poi così convinta che questa preparazione (panna montata+gelatina+passato di fragole, in questo caso) possa chiamarsi mousse: non ho neanche trovato niente di approfondito in rete per cui, se qualcuno di voi mi illuminasse... C'è questo qui che mi conforta, ma vorrei saperne un pò di più sull'argomento mousse e pseudo-mousse...
Comunque, sotto con la ricetta: diamoci un taglio con tutti questi ultimi post "confidenziali" e rientriamo in cucina.


Mousse di fragole con yogurt
Per quattro bicchierini

yogurt bianco
125 g
panna fresca da montare 50 cl
fragole fresche ben lavate 80 g
menta fresca qualche foglia
gelatina 2 fogli (mi sembra un'esagerazione... io dimezzerei)*
meringhe 1 piccola

Pulire le fragole e passarle al setaccio. Mettere la passata in una ciotola e tenere da parte.
Preparare la gelatina come da confezione: dopo averla strizzata fatela sciogliere a fuoco dolce in un pentolino con quattro cucchiai scarsi di passato di fragole.
Versate la panna ben fredda in una ciotola ghiacciata e montatela bene a neve.
Alla restante purea di fragole unite metà dello yogurt, mescolate bene e aggiungete anche il composto a base di gelatina. Mescolate ancora e con una spatola incorporate delicatamente la panna montata.
Spezzettate la meringa sul fondo dei bicchierini, suddividetevi la mousse o pseudo tale e lasciate in freezer per circa un'ora. /edit: frigorifero, finchè non si è ben rassodata.
Sminuzzate alcune foglie di menta e mescolatele al rimanente yogurt; tirate fuori dal freezer /: edit: frigorifero i bicchierini e ultimateli con uno strato di yogurt, a piacere zuccherato.
Decorate a piacere, fragole fresche a piccoli pezzi, ualche frutto di bosco, della granella di mandorle, oppure semplicemente ricacciateli in frigo così come sono, estraendoli dieci minuti prima di mangiarli.

* Ho trovato che il tutto fosse un pò troppo compatto e... gelatinoso? Può un cibo sapere eccessivamente di gelatina? Avere cioè una persistenza fastidiosa... Ecco perchè penso che la prossima volta sperimenterò l'agar agar ;)

In bianco e rosa

6 commenti:

  1. mia sorellina piccola (beh, piccola, ma 16 anni per me è come se fosse ancora una pupetta....) ha molto gradito, ricetta e blog! per non parlare della grafica...
    buon riposo allora =)

    RispondiElimina
  2. Penso che con l'agar-agar dovrebbe andare meglio... Lo trovi da Bizzarri. Io di mousse per ora ho provato a fare solo quella al cioccolato (che è il mio cavallo di battaglia!)... Lì, per esempio, non ci va né la gelatina né l'agar-agar.
    Non credo che sia normale che sappia troppo di gelatina... ;)
    Un ultimo consiglio, a parer mio è meglio tenerla in frigo per un tempo più lungo invece che in freezer. Ho l'idea che il freezer sia un po' troppo brusco per una delicata mousse.
    Ti auguro un buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. @vaniglia: che cara! Salutoni a entrambe :)

    @Carolina: Grazie dei suggerimenti ;) correggo freezer con frigorifero, in effetti ci sta meglio si. E tornerò presto da Bizzarri :)
    Anch'io preparo spesso la mousse al cioccolato, che è anche un mio cavallo di battaglia! La ricetta l'ho postata tempo fa sul blog ed è m-e-r-a-v-i-g-l-i-o-s-a!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. Di ricette con le fragole ce ne sono parecchie ma la tua mi sembra particolarmente delicata e poco grassa anche se le fragole e la panna cotta tirano di più... ma la tua si può mangiare senza sensi di colpa!!

    RispondiElimina
  5. Non so niente di mousse canoniche o alternative, perché è un tipo di preparazione che non mi sono ancora arrischiata a fare, ma questi vasetti sono assolutamente deliziosi e molto estivi, senza contare quella bellissima, profumatissima siepe di gelsomino, che occhieggia dallo sfondo...

    RispondiElimina
  6. @Mammazan: infatti la scovai in periodo di dieta dimagrante, anche se all'oggi non ci sono più certe necessità si può rivelare sempre utile ;)

    @Onde99: grazie sei sempre carinissima :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...