Doppio gioco (...quello del tempo sicuramente...)

C'è sempre qualche oggetto jolly che ci segue tutto il giorno. E a dir la verità non mi dispiacerebbe neanche se un jolly vero e proprio mi accompagnasse da mattina a sera, oggi. Piove e sono in autobus. All'università, a scattare fotografie per il monitoraggio dell'uliveta, mentre preparo la cena perchè mi passi il sale e nel paio d'ore (e forse più) successive quando scartabellerò tra regolamenti di polizia e dagherrotipi :)
Sapesse fare il caffè poi: che carino, nella sua tutina colorata dalle maniche a sbuffo, con innumerevoli campanellini dorati e il cappello a tre punte.
Per adesso l'unico a uscire con me sarà l'ombrello: nero come il cielo e decisamente privo di sorprese d'utilizzo, malinconicamente monotono.

Qualcuno ha fatto un dolce...

Sono rientrata a casa poco più di un'ora fa, e tra un quarto d'ora devo essere fuori. Giusto il tempo per rinnovare la valigia e aggiornare il blog, che come vedo tristemente vegeta da una settimana. Sono passata dalla cucina, perchè la moka sul fuoco deve esserci, e alla vista di quel barattolo di zucchero a velo ho proprio pensato "Qui qualcuno deve aver fatto un dolce". Niente di strano è vero, ma sarà per la grafica (ricorda un pò la celeberrima scatola *nor* secondo me), sarà per le scelte cromatiche in technicolor che subito in testa mi si è parata la mamma versione anni '50, con tanto di piega, filo di perle, grembiule e decoltè in vernice...
Ho guardato dentro il barattolo e era vuoto, solo qualche granellino, e vuota era anche la credenza dei dolci... e tutti gli altri sportelli della cucina. Probabilmente la signora se l'è portato via :)
O forse ho perso un pò i contatti con casa.

Muffins al profumo di agrumi e semi di papavero

Quando si dice... Ieri sera avevo una gran voglia di fare un dolce, direi quasi una necessità... Semplicemente perchè è una maniera dolcissima per distendermi, e in questo periodo così frenetico ne ho un gran bisogno. E' un appagamento per tutti i sensi: vista e olfatto certo, ma anche il tatto perchè no, un pizzico di zucchero vanigliato che solletica le dita. Ecco che allora, appena ripulita la cucina dal trambusto della cena mi metto tranquilla a scegliere la ricetta. Come no. Ero partita dal plumcake allo yougurt: niente yougurt. Ok. Ah giusto, ho lasciato lo stampo a casa di Franci, quindi anche volendo... Uhm allora cake al limone e semini di papavero... con la marmellata d'arancia ^^ yum buona! No niente, la marmellata d'arancia è finita, giusto. E qui c'è stato il dramma: ho aperto il frigorifero per fare il punto della situazione e cosa scopro? Che non c'era quasi più burro. Tracollo. Solo un piccolo pezzettino. Pesiamolo: 60g. Giusto, potrei fare la torta alla vaniglia e acero che utilizza l'olio evo al posto del burro... ma serve anche lo yogurt, quindi siamo punto e daccapo. Ecco ci sono: il ciambellone senza uova e senza burro! Sembrava la soluzione perfetta, salvo scoprire che non avevo neanche il cacao amaro.

Il dolce doveva essere fatto. E così ho raccattato quel che in casa c'era, ho fatto una delle cose peggiori di questo mondo, ovvero pizzicato riga qui e riga là da almeno tre ricette diverse e diviso le dosi a metà... Eppure il risultato è stato delizioso, profumato e buonoso.
E stamattina c'è pure il sole.

Le tortine che volevano proprio nascere

Ingr. x 6 piccole tortine:

Farina 60 g

Burro
60 g

Zucchero vanigliato
60 g

Uova
1, di papero!

Lievito
1 cucchiaino

Scorza grattugiata di limone
un cucchiaino scarso

Polvere d'arancia
un cucchiaino scarso

Semi di papavero
un cucchiaio

Preriscaldate il forno a 180°C.
In una terrina montate a spuma il burro con lo zucchero, unitevi l'uovo e amalgamate bene. Unite le bucce degli agrumi e i semini, versate la farina setacciata con il lievito, poco alla volta. Suddividete l'impasto in 6 pirottini da muffins e cuocete in forno per 20/25 minuti.
A piacere si può spennellare la superficie delle tortine con uno sciroppo di acqua e zucchero (parti uguali) aromatizzato .
Da preparare dopocena a chiusura di una giornata orribile: il mattino avrà l'oro in bocca :)


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...