Finalmente sablès

Titolo un pò bislacco e ingannatore a dir la verità... Eh si, perchè queste godurie, in versione salata (anzi piccantosa, grazie a una paprika dolce e di un bel rosso ferroso), sono ben altro che un peccato di gola...
Certo anche questo. Ma non principalmente.

Un pomeriggio, una bottiglia di vino che avrebbe dovuto servire tre bicchieri (tutti rigorosamente diversi) e cos'altro, che potesse accompagnare discretamente discussioni non proprio felici? Sablès, giustappunto. Coccole allo stato puro che non stuccano, tra la consistenza e l'alternanza di gusti il palato è acquietato e soddisfatto.

Poi non se n'è fatto di niente, la pigrizia in certi soggetti è ben radicata ;) sopratutto se la giornata è condizionata da una pioggerellina insistente e se un'incertezza mista a timidezza s'insinua lentamente...

Ecco allora che un'altra ricetta si fa largo in cucina, tra pentole, ciotoline, mestoli pescati un pò ovunque: ma questa è una storia vecchia, la signora in questione era attesa da tempo.

Fatto sta che i sablès e la vecchia signora si sono incontrati nella cucina, hanno passato insieme gran parte del pomeriggio, osservandosi e godendo a vicenda dei profumi che mano a mano si sprigionavano.

La sera a cena hanno festaggiato in tavola, e se devo confessare... si sono alternati sovvertendo ogni buona regola di ordine di portata...

Altri sono apparsi danzando sul lino bianco, lasciandoci in una serata esclusiva, soltanto per noi. E probabilmente doveva davvero finire così.

2 commenti:

  1. Passavo per caso, e per caso ti lascio un saluto.
    Mi fa piacere vedere che stai bene.

    Ciao


    Sil

    RispondiElimina
  2. Delirio culinario dovuto a pioggerella, non c'è che dire. Mai sentito parlare di Sablès per parte mia, ma è bello imparare coccole dai cibi, o cibi coccolosi che dir si voglia.
    Misterioso per altro il consistere di ciò che suscita l'incontro fra Sablès e vecchia signora, ma è nello sciogliersi dell'attesa il vero significato e lì si svela la magia dei Sablès, sottintesa ad una mente in libera uscita.

    Uru

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...