Si cambia colore!


Che dire... Il tempo sceglie per tutti, che piaccia o meno.
Ecco allora che qui da me, calendario (ormai anacronistico?) alla mano, sembra di essere un mese più avanti, in un tiepido marzo. E neanche un paio di settimane fa scrosciava impertinente e noncurante, che seccatura!
Mh già, la domenica in cui sono rimasta latitante dal blog, è stata domenica mattina di spesa in uno dei negozi storici di Firenze, che mi riporta a quando ero piccola: un'eccellente gastronomia che pare ormai sopravvivere al di là dello spazio e del tempo, vendendo prodotti deliziosissimi dai lunghi banconi o dagli alti scaffali in legno pesante. E' andata a finire che per arrotondare ci siamo portati via una confezione più che allettante di nero di seppia, che testeremo con la cena di venerdì... Vediamo che succede!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...